SMARTROOM

 

SOCIAL MEDIA


 

prix-expomovie - Commissariato Italiano Esposizione Universale di Shanghai 2010

Rai RadioTelevisione Italiana Spa/Prix Italia: tante novità e due nuovi premi speciali dal titolo “L'Italia attraverso gli occhi del mondo” e “My Expo Movie”
Garimberti: "l’informazione oggi ha lati oscuri, spero che il Prix Italia di Torino possa ridargli luce"

Sull’onda del successo dello scorso anno, il concorso annuale della Rai, Prix Italia, in occasione del 150esimo dell’Unità d’Italia, torna a Torino e si volgerà dal 19 al 24 settembre. Le novità più importanti, presenti nell’edizione di settembre 2010, riguardano l’istituzione di due nuovi premi speciali: il premio 'L'Italia attraverso gli occhi del mondo', in collaborazione con il Comitato Italia 150, dedicato ai programmi televisivi che hanno per oggetto l'immagine del nostro Paese nel mondo ed il “My Expo Movie”, istituito in collaborazione con il Ministero degli Esteri per i migliori video realizzati all'Expo di Shanghai. Altre importanti novità riguardano le adesioni di due rilevanti emittenti nazionali come 'La7' e 'Radio24' e la nuova partecipazione di paesi come Messico ed Egitto.
La manifestazione conta oggi 90 enti radiotelevisivi provenienti da 48 Paesi e continua a distinguersi per la qualità dei programmi in concorso e per gli incontri internazionali ai quali partecipano esperti e studiosi di tutto il mondo. Il tema dell'edizione 2010 - ideata e diretta dal segretario generale Giovanna Milella -  è 'Il futuro in anteprima'.

Nella conferenza stampa di presentazione organizzata nella sede della Rai e aperta dal presidente Paolo Garimberti, si è discusso sul senso del tema scelto per l'edizione 2010 'Il futuro in anteprima' (ideato e diretto dal segretario generale Giovanna Micella): "oggi e' fondamentale capire quale sia il futuro della comunicazione, nell' informazione in generale" - ha detto il presidente della Rai Paolo Garimberti -, "ci sono molti aspetti oscuri” – ha evidenziato – “e questo vale tanto per i Paesi emergenti quanto per quelli della vecchia Europa. In Italia lo stiamo vedendo. A settembre, a Torino, spero di rivedere un po' di luce".

Per la prima volta nella storia del premio, una serie di programmi in concorso saranno proiettati dalle 10 alle 17 in un teatro, il Teatro Gobetti, a pochi passi dal villaggio del Prix,
che ospiterà alle ore 18 le anteprime delle Reti Rai. A tre giorni dalla premiazione dei programmi vincitori, il 27 e 28 settembre 2010 si svolgerà una proiezione speciale dedicata al Prix Italia al Piccolo Teatro d'Europa di Milano. Ogni appuntamento è gratuito ad aperto al pubblico.

Partecipa al concorso